albertazziLa storia di questo libro inizia nel settembre 2007 e avrebbe dovuto raccontare l’attività del Teatro di Roma di circa un decennio, dal 2002 al 2008. Nel corso delle ricerche quasi spontaneamente il volume ha preso la forma di un omaggio al Direttore Giorgio Albertazzi, artista geniale e sensibile, icona del teatro internazionale; un omaggio all’“imperatore Adriano” che con le sue applaudite rappresentazioni in Italia e all’estero è parte fondamentale della storia del Teatro di Roma. L’ambizione di questo libro è di scrivere di Albertazzi non in modo tradizionale, ma di far emergere attraverso un’intervista la sua esperienza di uomo di teatro, di artista e di intellettuale, unitamente a quella di figura pubblica, di Direttore di una delle più importanti istituzioni nel panorama culturale italiano. Ad arricchire il libro la preziosa testimonianza di chi, proprio in quegli anni, ha lavorato insieme a lui sul palcoscenico dell’Argentina: Antonio Calenda in Giulio Cesare di Shakespeare per Giorgio Albertazzi, Enrico Maria Lamanna in Il mondo di Mr Peters, Massimo Castri in Quando si è Qualcuno, Luca Ronconi in Diario Privato, Antonio Latella in Moby Dick, Maurizio Scaparro in Memorie di Adriano. Attraverso il ricco corredo fotografico, la pagina raccontata si anima: immagini, ritratti e scene rievocano gli attimi impalpabili e irripetibili nei quali, nei diversi spettacoli, ha preso corpo la vita del teatro.

Mariella Paganini nata a Capo Vaticano in Calabria, lavora e vive a Roma. Si laurea in Storia della letteratura italiana moderna e contemporanea, presso la facoltà di lettere e filosofia dellʼUniversità la Sapienza di Roma, con Walter Pedullà. Si è specializzata in biblioteconomia presso la Scuola di Biblioteconomia della Biblioteca Apostolica Vaticana. Ha collaborato presso la sezione manoscritti e alla catalogazione delle cinquecentine del Fondo Antico Eliobis della Biblioteca Alessandrina della Facoltà di Lettere e Filosofia dellʼUniversità La Sapienza di Roma. Si è specializzata nellʼinsegnamento della lingua italiana come lingua seconda. Ha insegnato italiano presso la pontificia Università Gregoriana. Attualmente lavora presso il Teatro di Roma come Responsabile dellʼUfficio di Presidenza e degli Organi Istituzionali, cura le pubblicazioni istituzionali del Teatro di Roma.

Annunci